9 rimedi naturali per smettere di russare

Quel momento in cui stai per addormentarti e all’improvviso, un respiro fragoroso inonda la camera da letto. Eh si! Il tuo partner sta un’altra volta russando e non riesci proprio a dormire.

Una circostanza che a volte è alquanto irritante. Certamente per tanti di voi questa scena è sufficientemente familiare, e assai presumibilmente avete provato di tutto per voi oppure per il vostro partner.

Oggi proponiamo 9 rimedi naturali con i quali in tanti smettono di russare senza ricorre alla farmacia. Ricorda che il russare può celare altri disturbi dannosi, come l’apnea notturna, che dovrebbero essere curati da un dottore.

Ecco ben 9 rimedi con ingredienti naturali.

1. – Eucalipto e menta

Consiste nel fare vasi da mettere in camera prima di recarsi a dormire con le foglie della menta oppure dell’eucalipto, visto che hanno proprietà espettoranti che aiuteranno ad ammorbidire la gola e ad aprire le vie respiratorie. Poi, piuttosto di far bollire le foglie, puoi acquistare gli oli essenziali di tutte e due le piante, versandone determinate gocce in un bicchiere di acqua calda. In metodo che l’effetto duri ancora di più, puoi anche gettare qualche goccia sul cuscino oppure sulla testata del letto.

2. Fai i gargarismi con miele e lampone

Preparare un infuso di foglie di lampone con 2 cucchiai di miele prima di recarsi a letto. Fai dei gargarismi, perché le sue proprietà espettoranti faranno miracoli. Questo rimedio è particolarmente appropriato quando abbiamo il raffreddore.

3. – Cipolla

Uno dei rimedi casalinghi per eccellenza è quello di tagliare una cipolla a metà, mettendo un po’ di sale in cima e metterlo sul comodino prima di recarsi a letto.

4. – Olio d’oliva e Ruta d’Aleppo

In un contenitore ermetico mettiamo l’olio d’oliva e aggiungiamo cinquanta gr. di ruta. Chiudiamo il contenitore e la lasciamo riposare per 2 settimane. Passato il tempo, l’olio va scolato e applicato prima di dormire sul collo e sul naso.

5. Gargarismi alla menta

Questo rimedio è l’ideale per il russare più rumoroso. Prima di recarsi a dormire, mettiamo certe gocce di olio necessario di menta piperita in un bicchiere di acqua fredda e successivamente facciamo i gargarismi.

6. – Tè alle ortiche

In una tazza di acqua bollente aggiungete un cucchiaino di foglie essiccate di ortica e lasciate riposare per almeno dieci minuti. Va bevuta prima di recarsi a dormire. Puoi anche fare i vapori con l’infuso e successivamente berlo.

7. – Acqua, sale e bicarbonato

In un bicchiere d’acqua mettiamo un cucchiaino di sale e mezzo bicarbonato. Perciò faremo un lavaggio nasale con questa soluzione salina. Questo farà sì che, se siamo congestionati e il russare succede per questo motivazione, il nostro naso viene pulito e il russare scompare.

8. – Tè Oolong

Il vapore di questo tè aiuterà ad espellere i contaminanti dai polmoni. Quindi, bere questo tè prima di dormire aiuterà a prevenire il russare. Tieni presente che anche il tè è eccitante, perciò non dovresti prenderlo prima di recarsi a letto, ma un’ora oppure 2 prima.

9. – Curcuma

I suoi effetti anti-infiammatori possono anche aiutarci a combattere il russare. Per fare questo, prenderemo 1/4 cucchiaino di curcuma prima di recarsi a dormire.

Oltre a questi rimedi ci sono dei suggerimenti che sono buoni e se seguiti possono calare il russamento. La posizione è notevolmente fondamentale, meglio se di lato. Successivamente esistono anche dilatatori nasali oppure bite, che aiutano a non russare.

Tante volte il russare è causato da un eccesso di peso oppure dalla assenza di sonno. Anche fumare può portare parecchi problemi. E meglio non mangiare troppo prima di recarsi a dormire.

(469 visite totali, 1 visite giornaliere)