Viene sospesa per bullismo, il padre manda la figlia a scuola a piedi, per ben 8 chilometri

Vi sembrerà strano che un padre costringa la sua bimba ad recarsi a scuola a piedi, quando dovrebbe usufruire dello scuolabus, ma vi è una seria motivazione dietro questo atteggiamento.

Si tratta di una lezione assai fondamentale che un padre ha voluto istruire a sua figlia, la quale non si è comportata in maniera proprio esemplare.

Questo succede a Swanton in Ohio, dove Matt Cox papà di una giovanissima bulla, per dare una lezione da ricordare a vita alla figlia l’ha costretta a camminare per cinque miglia a piedi, da casa a scuola, con un freddo glaciale, quasi sotto lo 0.

Questa pena inusuale e di effetto ha diviso l’opinione pubblica del luogo, dando luogo a differenti critiche, ma anche tanti consensi.

Presumibilmente la piccola Kirsten Cox di soli 10 anni non è d’accordo col papà, ma di certo da adesso ci penserà 2 volte prima di fare del bullismo a qualcuno.

Il papà era consapevole che avrebbe mosso parecchie critiche, ma voleva diffondere un messaggio di effetto nei confronti di tutti quei ragazzini che adottano atteggiamenti di bullismo come la propria figlia.

Cox considera, difatti, tali fatti gravissimi alla luce del fatto che il bullismo sia una vera e propria piaga sociale specialmente tra i giovanissimi e tra le maggiori cause di suicidio giovanile.

L’uomo tiene notevolmente all’educazione dei suoi figlioli e non intende giustificare un tale comportamento a nessun età.

Era difatti la seconda volta che la figlia veniva richiamata per atti di bullismo e per i suoi genitori questo è davvero inammissibile.

loading...
(315 visite totali, 1 visite giornaliere)