La Moric si difende dalle parole velenose di Karina Cascella: “Non ti permettere, sei un pessimo esempio”

Se qualche settimana fa era toccato a Fabrizio Corona l’“uno contro tutti” del programma “Live – Non è la D’Urso”, il dieci aprile, è stata la volta della ex compagna Nina Moric.

La stupenda croata ha prima parlato della sua vita, ha raccontato specialmente di essersi riavvicinata a Fabrizio Corona e al figlio Carlos, ma anche alla ex suocera, la signora Gabriella Privitera, la madre di Fabrizio, una donna che come ricorda anche Nina ha sofferto moltissimo.

Non c’è pace per Nina Moric, che anche se in via indiretta ha assistito alla recente incarcerazione dell’ex Fabrizio Corona. Quel giorno fatidico difatti la top model era presente ed ha vissuto un duro colpo, nel controllare che l’ex compagno veniva portato via ancora una volta. Tuttavia le battaglie e le numerose frecciatine, i 2 difatti avevano trovato da poco l’antico vincolo. Nulla di sentimentale, ma un rapporto forte e specialmente legato al benessere del figlio Carlos.

Ecco cosa ha raccontato “Prima mi sono riavvicinata alla mamma di Fabrizio (Gabriella Privitera, ndr), che ha sofferto moltissimo. La saluto, le mando un abbraccio Abbiamo trascorso 10 giorni io, lei e Carlos in vacanza assieme. Lì lui ha espresso il desiderio di passare l’estate con i suoi genitori. Io sono volata in Puglia (dove c’era anche Fabrizio)”

La Moric ha raccontato anche dell’arresto dell’ex e ha smentito tutte le voci che si sono ricorse nelle ultime settimane, in cui si diceva che Nina avesse pianto per l’arresto di Fabrizio.

La top model croata ha voluto precisare “Io non ho pianto, non so da dove sia uscita questa news. Ma perché ora non ho più neanche le lacrime per piangere. Ho soltanto pregato che tutto questo finisca il più presto possibile. Quando è stato arrestato sono stata la prima che ha chiamato. ”

E successivamente da ottima madre ha parlato del figlio Carlos, ha detto “Deve essere protetto da tutto questo. Vivo per mio figlio. Per molti anni sono stata senza di lui, adesso siamo uniti più che in nessun caso. Carlos è un ragazzo unico e speciale, e non lo dico solamente io tuttavia quello che ha trascorso. È un ragazzo con la testa sulle spalle e sono orgogliosa di essere sua madre”

Dopo questa premessa, è arrivato il momento degli opinionisti delle sfere, dietro le sfere vi erano Karina Casella, Alessandro Meluzzi, Enrica Buonaccorti, Vladimir Luxuria e Carmelo Abate.

A creare un vero parapiglia è stato però il confronto con Karina Cascella, l’opinionista c’è andata giù pesante e evidentemente non poteva che aspettarsi una forte reazione anche da Nina, che però a testa alta ha saputo difendersi alla grande.

Karina ha inizialmente fatto una premessa di quando Corona abbia rovinato la vita alla Moric, ha detto che dopo le nozze con Corona, lei ha abbandonato televisione e passerelle e la sua vita è quasi caduta a picco e ha sentenziato che la sua “fragilità psicologica” abbia determinato tutto quello.

La Cascella ha cercato di provocare Nina chiedendo “risposeresti Corona”. Le parole della Moric sono forti “Lo sposerei 100mila volte, non mi pento di niente perché le colpe non sono soltanto sue. Se sono caduta e mi sono sempre rialzata è grazie alle esperienze che ho fatto. ”

E successivamente dopo l’attacco ricevuto dalla Cascella risponde a tono dicendo: “Karina, non sei una psicologa, fatti dare una laurea e ne riparliamo. Io fragile dal punto di vista mentale? Chi sei per giudicare me? Non ti devi permettere, sei un pessimo esempio per tua figlia e per gli individui che soffrono davvero. Sei una persona senza scrupolo e senza sentimento. ”

(540 visite totali, 1 visite giornaliere)