Ha un tumore da 40kg che cresce di continuo. Ma ha deciso di fare qualcosa di molto coraggioso

La 28enne Karina ha una massa di 40 chilogrammi che cresce di continuo ma adesso ha preso una scelta notevolmente coraggiosa.

I tumori che crescono nella sua gamba sono diversi e la circostanza è diventata davvero insostenibile.

Karina vive a Curitiba, una città in Brasile, e ama la sua famiglia. É una grande amante della natura e della cura personale.

Tuttavia si senta una donna tanto rmale della sua età e viva la maggioranza delle situazioni serenamente, sfortunatamente i tumori parecchio pesanti sulle gambe le impediscono di muoversi bene e di trovare un impiego.

Ma per assai tempo Karina é stata sopraffatta dai suoi tumori che l’hanno portata in certuni periodi anche ad essere depressa.

La giovane ha cominciato a soffrire di questa condizione a soli 2 anni, si tratta di neurofibromatosi di tipo 1, i sintomi sono peggiorati attorno all’adolescenza.

Per 15 anni non ha voluto accettare la sua condizione e ne ha sofferto notevolmente, ma oggi le cose sono cambiate.

All’età di 28 anni ha deciso di sottoporsi a differenti operazioni di rimozione dei 40 chilogrammi di cancro.

Durante la giovinezza la donna è anche stata vittima di bullismo e ha sofferto tanto per la sua circostanza.

Comunque nel corso della sua vita ha sempre avuto sufficientemente fortuna in ambito lavorativo, lavora da quando aveva 16 anni, ma ultimamente ha perso il impiego a causa delle frequenti assenze dovute alle visite mediche.
E oggi non è più semplice trovare un impiego.

Specialmente questo ha spinto la giovane donna a scegliere, seppur con timore, a sottoporsi agli interventi chirurgici.

Per avere un conforto e sdrammatizzare la sua circostanza Karina ha deciso di condividere su internet la sua storia e di smettere di nascondersi e vergognarsi della sua circostanza. Vuole essere di esempio per tutte gli individui che si trovano nella sua stessa circostanza e contemporaneamente motivarle e dare coraggio.

(799 visite totali, 1 visite giornaliere)