La reazione di Rutelli alla partecipazione della figlia al GF. Le sue parole

Ora sono stati svelati tutti i nomi dei concorrenti che entreranno dalla porta rossa nella casa più spiata d’Italia.

Fra i concorrenti sta facendo assai parlare la partecipazione della figlia di Francesco Rutelli e Barbara Palombelli, la 29enne Serena.

A quanto si sa Serena è la figlia adottiva della coppia. I Rutelli si sono sposati nel 1982 e hanno quattro figlioli: 1 naturale, il più grande Giorgio di 36 anni, nel momento in cui gli altri tre sono adottivi, e si chiamano Francisco di 31 anni, Serena di 29 che è la donna che entrerà al Gf e successivamente Monica di 26 anni.

La Palombelli ha così raccontato la sua decisione di allargare la famiglia “Penso che se si è portati per l’accoglienza, affido e adozioni siano un eccellente metodo per aiutare gli altri”

Serena che stasera entrerà nella casa nel filmato di presentazione si presenta con queste parole:

«Sono Serena e ho 29 anni. Mio papà è Francesco Rutelli e mia mamma è Barbara Palombelli, Sono stata adottata quando avevo sette anni. La mia vita non è stata notevolmente semplice. Mia mamma ci ha abbandonato quando eravamo tanto piccole con mio papà e lui ha deciso di lasciarci in una casa-famiglia. Siamo rimaste là dentro tre anni. Il giorno più bello è stato quando sono arrivati i miei genitori e hanno deciso di adottarci. Da lì la mia vita è cambiata. Siamo una stupenda famiglia unita e colma d’amore».

Nelle ultime ore il padre di Serena, Francesco Rutelli, ha deciso di rispondere a quanti hanno chiesto il suo parere più o meno la partecipazione della figlia al reality.

Ecco cosa ha raccontato su Panorama: “Non ero d’accordo con questa scelta. Io personalmente gliel’ho sconsigliato, ma alla fine mi sono dovuto arrendere. È un sogno di Serena da quando è stata adottata ed è entrata a far parte della nostra famiglia, più o meno venti anni fa.”

L’ex sindaco di Roma, come ogni papà, ha cercato di difendere e mettere in guardia la famiglia, ma di fronte al sogno di Serena ha dovuto cedere. Il sogno della figlia prima di tutto.

(1.160 visite totali, 1 visite giornaliere)