Orso polare vive in gabbia per più di trentanni – Il suo aspetto è assolutamente cambiato dopo il salvataggio

Laddove l’orso Fifi arrivò allo zoo di Pennsylvania, era solo un cucciolo. Lo tenevano prigioniero contro la sua volontà e lo utilizzavano come spettacolo per guadagnare soldi. Questo accadde più di 30 anni fa. Il povero animale ha vissuto una vita particolarmente colma di privazioni, senza cibo, senza cure, senza giochi o svaghi. Era in uno stato davvero mostruoso.

Anni dopo, lo zoo chiuse i battenti e invece di liberare Fifi, fecero qualcosa di ancora più mostruoso, la rinchiusero in una gabbia dove ha vissuto per i successivi 10 anni della sua vita in attesa che qualcuno la salvasse. L’organizzazione PETA ha trovato l’orso in uno stato deplorevole: ammalato e malnutrito. Sembrava che fosse viva per miracolo.

Ma lei stava combattendo contro un’artrite che non era in nessun caso stata curata, così i volontari si diedero da fare per darle un futuro migliore.

La PETA la trasportò direttamente al Wild Animal Sanctuary in Colorado, dove ricevette tutte le cure necessarie, dando all’orso la possibilità di una nuova vita. Le condizioni dell’orso erano davvero pessime, ma i volontari ce l’hanno messa tutta e sono riusciti in qualcosa di davvero straordinario.

Dopo soli 5 mesi, è tornata ad essere un animale completamente felice e in buona salute. Meritava certamente tutto questo. Ecco a voi il filmato della sua stupefacente storia, dove troverete anche l’incredibile cambiamento.

Oggi Fifi è cambiata assolutamente, si puo’ dire che sia una vera e propria rinascita. La foto di seguito ci mostra i suoi inverosimili cambiamenti e passi avanti, in pochi mesi.

Cosa ne pensate della storia di Fifi? Vi ha colpito? Lasciateci una nota con i vostri pensieri nell’apposita sezione dei commenti, quello che avete da dire ci interessa.

Se il soccorso di questo stupendo orso ti è piaciuto ti invitiamo a condividerlo con tutti i tuoi amici, fallo vedere anche a loro.

(414 visite totali, 1 visite giornaliere)