Niente impedisce a questo maestro di arrivare a scuola ogni giorno, neanche un fiume – L’Emozionante Video.

Al pianeta ci sono tante storie ispiratrici, determinate ci colpiscono più di altre e rimangono impresse nella nostra memoria. E’ il caso di un insegnante indiano che con il suo esempio di volontà ci dimostra che non ci sono scuse quando si fa quello che ci rende felice.

Tanti dicono non c’è nulla di meglio che lavorare in quello che piace e apparentemente per Abdul Mallik, insegnante, è proprio così. Rispetta tantissimo i bimbi ed il suo impiego, il che significa un impegno per educare gli uomini e le donne del futuro.

Tutte le mattine attorno alle 9 deve attraversare un corso d’acqua, in cui si deve immergere del tutto. Si riveste il corpo e mette tutte le sue cose in un sacchetto di plastica per restare asciutto.

Quest’uomo ha più o meno 40 anni, venti dei quali ha lavorato nella scuola elementare di una città rurale a Malappuran del Kerala, in India.

Nulla ferma questo maestro. Abdul dovrebbe prendere un autobus, ma dovrebbe fare quotidianamente un viaggio di tre ore. La scuola si trova a più o meno 12 chilometri di distanza e nuotare attraverso il fiume rende tutto più veloce, in più o meno 25 minuti raggiunge la sua destinazione.

I suoi studenti hanno un grande apprezzamento e ammirazione, durante il Teacher’s Day mostra la sua scrivania è inondata di offerte e di belle carte fatte dai suoi studenti.

Ha già contagiato i suoi studenti con il suo spirito positivo, come un bimbo di più o meno 7 anni, quando gli hanno chiesto cosa voleva essere da grande ha risposto: “Voglio essere come il mio insegnante”. La migliore soddisfazione di Abdul è l’orgoglio di vedere i suoi studenti nascere con sani valori.

Sappiamo che gli insegnanti occupano un luogo essenziale per la vita di tutti gli esseri umani, in tanti casi diventano genitori secondari che ci accompagnano sulla via dell’apprendimento. Tutta la nostra ammirazione per Abdul e per tutti gli educatori che danno la loro anima e il loro cuore per insegnare.

Se anche tu sei rimasto colpito da questo grande insegnante fai conoscere la sua storia a tutti i tuoi amici condividendo questo articolo.

loading...
(137 visite totali, 1 visite giornaliere)