L’insegnante di settantanni viene esposto alla verità che i suoi studenti scoprono

Durante le nostre vite, gli insegnanti tendono ad essere i personaggi che influenzano particolarmente la costituzione della gente che saremo in futuro. E non stiamo parlando soltanto di preparazione accademica. Questo impiego è davvero assai più profondo.

Un vero insegnante sa che più di a istruire la propria materia, deve aiutare a plasmare codici morali che renderanno i suoi studenti migliori esseri umani. E non c’è metodo migliore di educare che l’esempio.

Questo è stato capito dagli studenti della Francis High School della California, quando hanno scoperto quello che il loro insegnante di algebra aveva fatto per più di venti anni.

Quest’uomo non solamente si dimostrò un bravo insegnante severo, ma un straordinario esempio di dedizione e amore per il prossimo. Ti piacerebbe conoscere la storia di Jim O’Connor? Assai bene, preparati a commuoverti.

Jim O’Connor, è un veterano della guerra del Vietnam, che adesso lavora presso un Liceo in California, Stati uniti, ed è notevolmente severo con i suoi studenti.

Durante le sue lezioni Jim non tollera che gli studenti siano nervosi, e tanto meno che facciano rumori inutili. Nel campus quando lo vedono gli studenti si comportano direttamente in metodo appropriato.

Jim insegna algebra e calcolo, e anche lo studente più ribelle sa che con questo insegnante è meglio studiare ed essere rispettoso.

Con i capelli benissimo tagliati in stile militare e una voce da comandante impossibile da ignorare, penserai che Jim è il terrore della Francis High School.

Ma in verità, il rispetto che Jim ha ottenuto dai suoi studenti deriva più dall’ammirazione, dato che hanno scoperto una verità toccante.

Fuori dalla scuola, Jim O’Connor non ha compagna oppure figlioli, ma non è per questo che è un veterano solitario. Dopo la sua giornata di impiego e nei fine settimana, Jim è una persona totalmente diversa da quella che si possa pensare.

È così che i suoi studenti l’hanno scoperto qualcosa di meraviglioso e hanno voluto condividerlo con il pianeta, perché l’ammirazione che provano per il loro insegnante è grande.

Tutto è cominciato quando un amico ha chiesto aiuto per una campagna di donazione del sangue. Essendo il suo gruppo sanguigno Oppure negativo è un donatore universale, perciò Jim non ha esitato ad accompagnare il suo amico all’ospedale.

Ma non avrebbe in nessun caso sospettato quanto sarebbe cambiata la sua vita!

Dopo quella campagna, ha cominciato a visitare l’ospedale spesso per donare sangue. Dopo aver donato più di 272 litri, Jim è divenuto uno dei fondamentali donatori di sangue dell’ospedale.

Ma non è l’unica cosa che lo rende così rispettato e amato sia al liceo che all’ospedale.

Durante il suo tempo libero, Jim visita bimbi malati e fa da “nonno”, prendendosi cura di loro con grande affetto.

Il suo impiego è cominciato più di venti anni fa e oggi Jim confessa di sentirsi contento e di aver trovato un metodo per riempire la assenza di bimbi e rendersi utile per chi ne ha più necessità.

Lo staff dell’ospedale è parecchio affezionato a lui, e i suoi studenti lo rispettano e lo ammirano assai.

(204 visite totali, 1 visite giornaliere)