Il finimondo alla gabbia: “Vai a leccare il c*lo a Renzi da un’altra parte”. Ecco cos’è successo…

L’inclinazione politica di una testata giornalistica dipende molto sia dal credo politico del suo direttore ma anche dal credo politico dei finanziatori di quella data testata. Questo comporta quindi un paradosso, è infatti impossibile avere una informazione neutrale. E’ questo il nocciolo della questione venuta a crearsi nel programma ’La Gabbia’ di La7 tra Mario Giordano, direttore del TG4, e Fabrizio Rondolino, giornalista del giornale L’unità. Nel corso della trasmissione, non certo nuova a dibattiti dai toni molto accesi, Giordano ha accusato il giornalista, con toni molto poco pacati, di servilismo estremo verso il premier Matteo Renzi.

Questa accusa è dovuta principalmente al fatto che il governo Renzi ha recentemente salvato la testata giornalistica L’unità , che è sempre stato storicamente improntato verso la Sinistra, dal fallimento utilizzando però fondi pubblici. La questione ha fatto imbestialire Giordano il quale ha accusato L’Unità e il suo giornalista Rondolino di servilismo e di contaminare l’informazione, distorcerla a favore del governo attuale.

Un’accusa questa sicuramente molto pesante ma è anche da tenere a mente che lo stesso Giordano conduce un TG di una rete che storicamente è sempre stata improntata verso la destra essendo proprio la Mediaset di proprietà di Silvio Berlusconi.

E’ evidente quindi la presenza di un circolo vizioso nel quale ogni informazione mediatica viene distorta e contaminata in base al credo politico nel migliore dei casi del giornalista che da la notizia, ma più frequentemente di colui che finanzia il giornale o il programma televisivo in questione.


Rondolino duro e puro asfalta step by step… di videovirali

Se questo video ti è piaciuto CONDIVIDILO e fallo vedere a tutti. Se ti va puoi lasciarci un commento con le tue opinioni e i tuoi pensieri, cosa ne pensi? Sul nostro sito Supervideone.com puoi trovare tantissime foto e tantissimi video interessanti e divertenti sempre aggiornati, ti basta visitare le varie categorie che puoi trovare sul sito o puoi andare semplicemente a guardare i video consigliati o i più condivisi. Ti ringraziamo per la tua visita, e ti invitiamo a venirci a trovare di nuovo. Rimani sempre aggiornato sui nostri video e le nostre news. Ogni giorno ne puoi trovare di nuovi ed interessantissimi.

(2.877 visite totali, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento