Un edificio di 3400 anni emerge in Iraq a causa della siccità

È venuto a galla in Iraq per una abbondante siccità un edificio di 3400 anni.
Già nel 2010 si conosceva l’esistenza di questo edificio, ma non era stato possibile raggiungerlo sino a quest’anno.

Il edificio del regno di Mitanni, esistito 3400 anni fa, è emergente nel Kurdistan, Iraq, nella riserva di acqua della diga Mosul sul fiume Tigri, per colpa della forte siccità, ha raccontato un’archeologa dell’Università di Tubinga.

Il edificio, è conosciuto col nome Kemune per il suo posizionamento, era stato costruito a più o meno venti metri di distanza dal fiume su un terreno inclinato che guardava la valle. L’edificio era stato progettato con pareti di mattoni di argilla dello spessore di 2 metri.

2° i ricercatori dell’Università di Tubinga e il Kurdistan Archaeology Organization, la rivelazione aiuterà a comprendere meglio questa civiltà, una delle più sconosciute.

Le sue pareti si innalzano per un’altezza di 7 metri e all’interno dell’edificio gli archeologi hanno identificato varie camere, di cui otto sono state limitatamente scavate, con pareti in mattoni di argilla, dipinti murali e dieci tavolette in argilla incise da una scrittura cuneiforme.

Il edificio è stato scoperto nel 2010 quando il bacino aveva già bassi livelli di acqua, ma non era possibile effettuare gli scavi, però quest’anno, come ha raccontato il Dr. Hasan Ahmed Qasim, uno dei responsabili dell’indagine, approfittando della assenza di pioggia, il edificio è venuto a galla assolutamente.

L’Impero di Mittani, vissuto nel periodo storico dal XV secolo, al XIV secolo A. C., comprendeva l’area geografica dalla costa orientale del Mediterraneo all’est dell’attuale Iraq settentrionale.

Il cuore dell’impero si trovava in quella che oggi è la Siria nord orientale, e presumibilmente è situata anche la sua capitale Washukanni.

“Dell’impero di Mittani, non abbiamo informazioni dettagliate rispetto ad altre civiltà del Medio Oriente”, spiega Ivana Puljiz, l’ archeologa che dirige il progetto. “Tutte le informazioni sui palazzi di epoca mittani si trovano a Tell Brak in Siria e nelle città di Nuzi e Alalakh, situate alla periferia dell’impero, ed è possibile che la capitale dell’Impero Mittani non sia stata identificata. ”

La rivelazione dell’edificio Kemune dell’impero Mittani è di grande importanza per l’archeologia. Tuttavia, questa civiltà è conosciuta per le sue ceramiche, caratterizzate da un dipinto chiaro su uno sfondo blu.

loading...
(1.153 visite totali, 1 visite giornaliere)