Terracina Air Show: Caccia dell’Aeronautica militare si schianta in mare durante un’esibizione

Quello che doveva essere un pomeriggio tranquillo e dedicato allo spettacolo, si è trasformato in un pomeriggio di paura e tragedia. Durante un’esibizione di velivoli militari, un aereo Eurofighter, Caccia dell’Aeronautica militare, è precipitato in acqua dopo un’acrobazia, davanti agli occhi stupefatti delle tante persone presenti ad assistere allo spettacolo.

Il caccia era parte del reparto sperimentale e la sua esibizione era in scaletta proprio prima di quella delle Frecce Tricolore.

Quando l’aereo si è schiantato, il pilota era ancora a bordo poiché non era riuscito a sganciarsi in tempo e lanciarsi prima che l’aereo impattasse con l’acqua.
“Il caccia stava facendo dei volteggi da solo e, arrivato quasi al termine dell’esibizione, si è schiantato in mare di punta, come se il motore avesse perso potenza” spiega un testimone al TgCom24: “Non si è sentito un botto, ma il motore che continuava ancora a girare per un po’ quando il velivolo è finito sott’acqua”.
E ancora, un altro testimone: “L’incidente è stato terribile, siamo sgomenti. L’aereo avrebbe dovuto sfiorare l’acqua e poi risalire ma invece si è schiantato sul mare”.

A bordo c’era il capitano Gabriele Orlandi, 36 anni, il cui corpo senza vita è stato ritrovato ieri sera dai soccorritori, deceduto probabilmente al momento dell’impatto.

(213 visite totali, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento