Non è l’arena, Giletti difende Corona e accusa gli autori dell’Isola. Ecco le sue parole

Nella trasmissione “Non è l’arena” condotta da Giletti su la7 quest’anno Fabrizio Corona è stato invitato più volte, non soltanto per rivelare la sua storia, ma anche preparato certuni servizi, come quello sul boschetto di Rogoreto, che sono andati in onda.

La partecipazione di Corona, all’interno del programma condotto da Giletti, è sempre stata in qualche metodo “costruttiva” almeno così la ritiene il presentatore e a quanto sembra anche il giudice di sorveglianza che vedevano in quei servizi uno sbocco per quella che a volte è una sua attività futura.

Si trattava più che altro di servizi di denuncia e non di servizi di gossip, come quelli piuttosto fatti nelle trasmissioni mediaset, ne L’isola dei famosi oppure dalla D’Urso.

Giletti ha quindi invitato in studio madre Gabriella, la mamma di Corona, per parlare del figlio finito di nuovo in carcere.

Giletti durante la sua trasmissione prende le difese dell’ex dei paparazzi attaccando il sistema che in un certo senso secondo lui lo ha usato.

Ecco il commento “paterno” di Giletti quando parla di Corona e di quello che gli è successo

“E’ colpa del sistema che lo usa e non lo protegge. Poteva dire di no, certo, io gliel’ho contestato, mi sono arrabbiato con lui. Quella pagina però si poteva evitare, era registrata. Ma scherziamo? Un autore lo vede quello che manda in onda, un presentatore lo vede, lo sai, sapendo anche le conseguenze di usare Corona in quel metodo.” e successivamente ha terminato “Ci vuole responsabilità”

Anche la signora Gabriella ha voluto dire la sua a riguardo. Una madre ferita che soffre per il figlio che nel corso degli anni lo ha visto cambiare e che spera come ogni cuore di madre, che a questo periodo disastroso ne possa seguire un altro, in cui il figlio possa mostrare di essere diverso da quello che abbiamo visto.

“Fino a venti anni era un ragazzo normale successivamente ha incontrato della gente sbagliata, ha conosciuto il dio denaro. Ha avuto un lungo periodo disastroso in cui si è perso, ma io ho la certezza che verrà un’altra tappa nella sua vita dove sarà un uomo vero e capace di essere differente”.

La signora ha anche confermato come in quest’ultimo periodo il figlio si era allontanato da lei ed ecco cosa ha detto a “Non è l’arena” la signora Gabriella Corona: ‘Io rappresento per lui la sua coscienza, mi ha tenuto lontano per non farmi del male’

[Credit: la7. it]

(249 visite totali, 1 visite giornaliere)