Ballando con le stelle, Suor Cristina balla e canta, ma è controversia su internet

Ballando Con le Stelle è ritornato e con la presenza di Suor Cristina, le polemiche dopo la prima puntata del 30 Marzo non si sono fatte attendere, come previsto.

I social network si sono scatenati dividendosi in fazioni, certuni sostenevano ed erano entusiasti della presenza di suor Cristina, allo show dedicato al ballo, nel momento in cui tanti altri si sono indignati non risparmiando le critiche.

La sua prima esibizione è stato un charleston sulle note di What A Wonderful World.

Come maestro di ballo alla giovane suora é stato assegnato Stefano Oradei e nel corso del programma che è stato visto da molti utenti dei social network, i commenti riguardo la presenza di suor Cristina, sono stati tantissimi e svariati per tipologia, in ogni caso attualmente la religiosa incline al pianeta dello spettacolo si è esibita soltanto in gruppo, seguendo le coreografie del suo maestro.

Difatti essendo “sposata con il signore”, come lei stessa ha dichiarato, non le sarebbe concesso ballare con un altro uomo per ragioni religiose.

Motivazione per cui le sue performance saranno sempre un po’ particolari rispetto a quelle degli altri concorrenti.

Anche queste modalità avrebbero acceso la contesa per ragioni di equità con gli altri concorrenti.

Altre lamentele da parte degli utenti dei social network sono rivolte al comportamento dei giudici, nello specifico di Ivan Zazzaroni, che sarebbe stato accusato di incoerenza e di attuare un trattamento di favore messo al confronto con quello immediatamente in trascorso da altri concorrenti, come Giovanni Ciacci che ha ballato con Raimondo Todaro.

Si è successivamente verificato un netto divario tra la reazione in studio e quella a casa, nel momento in cui da casa le critiche sono state abbondanti nei confronti della suora il pubblico in studio si è dimostrato assai entusiasta della sua partecipazione al programma.

Suor Cristina dopo l’esibizione ha detto che nel corso delle puntate indosserà sempre il suo abito religioso.

(816 visite totali, 1 visite giornaliere)